DEAR FRIENDS AND FANS…

Posted by Administrator on January 27, 2017 Blog | Tags: , , | No comments

Sixty-Stage

[ITA] “Cari amici e fans, siamo profondamente dispiaciuti nell’annunciare una decisione simile, ma in relazione alle condizioni di salute di Fulvio, abbiamo scelto di porre fine ai Sixty Miles Ahead.
Sentiamo sia giusto condividere almeno in parte le ragioni che ci hanno portato a una così dura e dolorosa decisione.
Circa due anni fa è stata diagnosticato a Fulvio, fondatore e chitarrista della band, un disordine del movimento chiamato Distonia. La Distonia è un disturbo neurologico che causa movimenti incontrollati e nel caso di Fulvio rende difficile e doloroso fare concerti, registrare, partecipare alla vita e ai vari impegni della band.
Pur consapevoli della possibilità che questo disturbo potesse peggiorare nel futuro, non abbiamo smesso di lottare, riversando ancora più energia e rabbia nei Sixty Miles Ahead. Abbiamo deciso di combattere tutto questo assieme, cercando di sconfiggere questo male attraverso l’amore per la nostra musica.
Tutto ciò purtroppo non è bastato e le circostanze sono diventate sempre più sfavorevoli. Di comune accordo abbiamo deciso di mettere la salute e la serenità al primo posto ponendo fine alla nostra avventura come Sixty Miles Ahead.
Il resto della band ha realizzato che non sarebbe stato giusto proseguire senza Fulvio alla chitarra ed è questo il motivo per il quale siamo giunti a questa triste decisione.
Vogliamo ringraziare tutti coloro che sono stati parte della folle famiglia dei Sixty Miles Ahead: Eclipse Records che ha portato la nostra musica negli U.S.A. e in tutto il mondo, tutte le band con cui abbiamo suonato e tutti quelli che ci sono stati vicini.
Chi ha condiviso con noi questo viaggio negli ultimi sei anni sa che abbiamo rincorso questo sogno con tutte le nostre forze e la tutta la nostra passione. L’eredità che lasciamo è la nostra musica, nella speranza che possa resistere alla prova del tempo.”

[ENG] “Dear Friends and fans, we’re deeply sorry to have to announce this but, due to Fulvio’s health condition, we have decided to put an end to Sixty Miles Ahead.
We feel it’s our duty to partly share the main reason that brought us to this tough and extremely painful decision.
Fulvio, Sixty Miles Ahead’s guitarist and band founder, was diagnosed with a very early stage of Dystonia, roughly two years ago. Dystonia is a neurological movement disorder that takes its toll on movements. On Fulvio’s hands it makes it very difficult and painful to play shows, record and keep up with the band’s life and its various commitments.
We were well aware of the possibilities that this disease could eventually get worse in the future, but we did not quit the fight, we pursued and engaged even harder and put even more energy and anger into Sixty Miles Ahead. We all decided to fight this together, and keep on going, beating out this disease through the love of our music.
All of this wasn’t enough unfortunately: the odds were against us and won. We all decided it was wiser to put personal health and serenity first and decided to bring our musical time together as Sixty Miles Ahead to a definite halt.
The rest of the band members don’t feel would be right to go on without Fulvio in the band, so we reached this final sad decision.
We wanna thank everyone who has been part of the Sixty Miles Ahead crazy family: Eclipse Records who brought our music to the U.S.A. and in the rest of the world, all the bands who toured with us and everyone who has been close to us.
Who shared our journey these past six years knows that we followed this dream with all our strength and passion, our legacy is our music and this we leave to all of you, hoping it will stand the test of time.”